Gualdo, presentato il nuovo mister Bocchini

12236551_10208259639916678_1258473711_oE’ stato ufficialmente presentato nella serata di giovedì il nuovo allenatore del Gualdo Casacastalda Riccardo Bocchini. L’ex tecnico di Castel Rigone e Martina Franca da martedì ha preso il posto del dimissionario Omar Manuelli. L’incontro aperto alla stampa è stato preceduto dalle dichiarazioni del DG gualdese Giuseppe Ascani, il quale ha dichiarato che la scelta di Bocchini “sta a significare che la società crede fermamente nella salvezza e non ha nessuna intenzione di tirare i remi in barca“.
Il nuovo mister del Gualdo ha dichiarato di seguire la squadra già dal precampionato, aggiungendo che “se sono stati fatti solo 7 punti qualcosa non va. Comunque sia sono fiducioso e convinto della scelta fatta. Mi piacciono le sfide, ma non sono un pazzo: credo fermamente in questa scelta“.
Il tecnico di Montefalco ha le idee ben chiare: “Con me il gruppo regna sovrano. I punti deboli stanno nei numeri: pochi gol fatti e poche conclusioni tentate, molti gol subiti e tanti problemi nelle palle inattive. Non voglio discutere comunque le scelte tecniche di chi mi ha preceduto, ho rispetto del suo lavoro e non mi permetterei mai. Io non ho un modulo da imporre ma mi adatto ai giocatori che ho a disposizione“.
Domenica arriva il Montemurlo, capolista del girone. Bocchini assicura che “i ragazzi stanno correndo come dei matti. Fisicamente li ho trovati molto bene, mentre moralmente è normale che ci sia qualche problema in queste situazioni. Comunque io ho già ricevuto buone risposte dal campo e sono soddisfattissimo“.
La situazione in classifica non è delle più rosee, ma per Bocchini “i 7 punti fin qui ottenuti non sono un ostacolo, ma sono uno stimolo. Quest’anno le squadre stanno viaggiando ad una media punti superiore, di questo passo per salvarsi serviranno più punti rispetto allo scorso anno. Noi però in questo momento dobbiamo pensare solo alla prima partita di domenica, e dobbiamo cominciare da subito a fare punti“.
In conclusione, è intervenuto ancora il DG Ascani che ha dichiarato di voler inaugurare a breve il vecchio stadio comunale, situato nei pressi delle scuole medie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *