Basket Gualdo, stasera esordio in Coppa

Comincia questa sera dal PalaFoccià di Perugia la stagione ufficiale del Basket Gualdo, impegnato nella prima partita del Girone A di Coppa Umbra. I ragazzi allenati da coach Marco Guerriero affronteranno una delle squadre più attrezzate del campionato, come ci dice lo stesso allenatore. “Andiamo a giocare su un campo ostico, poichè Perugia anno scorso aveva vinto il campionato e poi per altre vicissitudini non era stato ammesso nella serie maggiore. Hanno cambiato l’allenatore e diversi giocatori, ma in casa sono molto temibili. Noi magari siamo un po’ indietro perchè abbiamo cominciato più tardi, ma siamo già ben inseriti nell’ottica giusta di lavoro“.
Il coach orvietano è molto soddisfatto di come la squadra si allena e si applica. “Ho trovato grande disponibilità da parte di tutti, l’inserimento dei nuovi è stato molto rapido ed anche in campo i ragazzi si intendono quasi a memoria, con un cenno e anche con uno sguardo. La partita di stasera ci servirà soprattutto per crescere da un punto di vista mentale“.
Questa sera a Perugia mancheranno tre pedine importanti. La prima è Luca Paleco, reduce da una frattura composta al pollice che lo terrà fuori ancora una decina di giorni. Le altre due assenze sono quelle dei due under stranieri, l’olandese Donovan Van Wijngaarden e l’inglese Obi Egbunike (qui potete vedere un video con alcune sue giocate) che devono ancora attendere il completamento dell’iter burocratico per i loro tesseramenti. “Con Obi c’era stato qualche piccolo problema familiare che rischiava di farlo andare via” confessa il coach “ma per fortuna tutto è rientrato e siamo felicissimi di averlo nel nostro roster“.
Intanto è ufficiale anche l’acquisto di un altro under, Alex Zabulica. E’ lo stesso coach a presentarlo: “si tratta di un ragazzo di 2 metri che può giocare da 4 ma anche da 3. E’ cresciuto nelle giovanili della Vallesina e dell’Aurora Basket Jesi, e giocherà con noi in doppio tesseramento con la Vallesina che disputa il campionato di Prima Divisione marchigiana“.
Infine, chiusura sul campionato che prenderà il via il 15 ottobre. “In molti dicono che il Viterbo è una vera e propria corazzata” ammette Guerriero “ma sono sicuro che ci sono tante squadre che, per caratteristiche tecniche ed ambientali, potranno dire la loro. Sono sicuro che sarà un bel campionato“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *