Gualdo Cas, fine dell’imbattibilità esterna a Piccione

Dopo sette partite esterne, crolla l’imbattibilità del Gualdo Casacastalda lontano dal Carlo Angelo Luzi. 
A spezzare questa serie c’ha pensato il Piccione, che sul proprio campo ha battuto 2-1 i ragazzi di Bazzucchi. I perugini, che ieri vedevano il debutto in panchina del nuovo allenatore Spazzoni, colpiscono l’incrocio dei pali al 12′ con Trecchiodi e al 34′ passano in vantaggio con un tiro mancino dell’attaccante Emongo. Nella ripresa c’è subito un triplice cambio nel Gualdo Casacastalda: entrano in campo il portiere classe 2001 Mosca, Sannipoli e Procacci per Santini, Diego Chiocci e Dragoni. Dopo 3′ della ripresa, però, il Piccione raddoppia grazie a Malocaj, che approfitta di un errato rinvio di Mosca e segna così il suo primo gol con la nuova maglia, essendo arrivato proprio in settimana dalla Nuova Gualdo Bastardo. Il Gualdo Casacastalda preme per riaprire l’incontro ed accorcia le distanze al 38′ con il gol di Bellucci, ma nel finale non riesce a trovare la rete del pareggio. Da segnalare anche un infortunio occorso nel finale a Sannipoli (per fortuna niente di particolarmente grave), che ha fatto sì che l’arbitro concedesse addirittura nove minuti di recupero.
Domenica prossima il Gualdo Casacastalda sarà di nuovo impegnato in trasferta, questa volta sul campo dell’Ellera allenato dalla bandiera gualdese Zoran Luzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *