Atletico Gualdo Fossato, vittoria e sorpasso sul Monte Acuto

Torna finalmente alla vittoria l’Atletico Gualdo Fossato, che sul proprio campo batte 3-2 il Monte Acuto e scavalca gli stessi neroverdi in classifica. 
Il debutto del nuovo mister Cerbella coincide con quello di Matteo Guidubaldi, arrivato ieri dal Gualdo Casacastalda e subito gettato nella mischia. E al 26′ a sbloccarla è proprio il classe ’97, con un tiro al volo di sinistro dal limite che, grazie anche ad una deviazione, finisce in rete alle spalle del portiere ospite. L’Atletico Gualdo Fossato tiene bene il campo, ma dopo 3′ dall’inizio del secondo tempo subisce il pareggio di Pauselli sugli sviluppi di un corner.
Pecci e compagni accusano per un attimo il colpo, ma al 10′ arriva il nuovo vantaggio grazie alla zuccata vincente di Issa Kromah, bravo a girare in rete un calcio d’angolo battuto da Guidubaldi con il sinistro a rientrare. Al 28′ arriva anche il terzo gol, ed è una perla del solito Guidubaldi scatenato: il centrocampista scuola Gualdo calcia una grande punizione dai 25 metri che si stampa sotto la traversa e permette ai suoi di portarsi sul 3-1 (qui potete ammirare il video del gol). Tre minuti più tardi il Monte Acuto si rifà sotto e Berradi, con astuzia, si guadagna un penalty dopo un presunto contatto in area con Gramaccia. Dagli undici metri lo stesso attaccante umbertidese realizza accorciando le distanze. Nei minuti finali, comunque, l’Atletico Gualdo Fossato non subisce il forcing degli ospiti e porta a casa tre punti fondamentali, che permettono ai ragazzi di mister Cerbella di guardare con fiducia al girone di ritorno che partirà il 7 gennaio. Grazie ai nuovi innesti, senza considerare le tante defezioni (Commodi, Lupi, Fioriti e Parlanti per citarne alcuni), l’Atletico Gualdo Fossato può fortemente credere nella salvezza.

Si ringrazia per la foto Sandro Cagliesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *