Gualdo Cas, vittoria di rigore contro il Tuoro

Gioacchino Dragoni

Torna a vincere dopo due partite il Gualdo Casacastalda, che grazie ad un rigore di Dragoni nella ripresa batte il Tuoro e chiude in maniera positiva il girone d’andata. 
Serviva solo vincere ai ragazzi di Bazzucchi, dopo la brutta sconfitta di Ellera. Ed i tre punti sono arrivati, in maniera meritata, anche se la prestazione non è stata delle più brillanti. Nel primo tempo, tranne un tiro di Bellucci parato da Paribocci senza problemi ed una conclusione di Procacci respinta da un difensore, non succede sostanzialmente nulla. Nella ripresa dopo 7′ clamorosa occasione per Pascolini, che sugli sviluppi di un corner si ritrova la palla ad un metro dalla porta ma non riesce a spingerla dentro. Poco dopo entra Dragoni e l’attaccante classe ’96 spacca la partita. Prima prova a mettersi in luce con un paio di azioni personali che però non sortiscono gli effetti sperati, poi al 24′ mette a segno il penalty concesso dall’arbitro Aloi per un fallo di mani del centrocampista ospite Biccini su un cross di Marinelli, al termine di una bella azione orchestrata sulla destra dal positivo duo Petrini-Marinelli. Dopo il rigore dell’1-0 ancora Dragoni sfiora il raddoppio con un bel destro a giro mentre nel finale, nonostante l’espulsione per somma di ammonizione di Marinelli, il Gualdo Casacastalda non concede nulla agli ospiti portando così a casa l’intera posta in palio. Con questa vittoria i gualdesi chiudono il girone d’andata a quota 22 punti, all’ottavo posto, a -2 dalla zona playoff, e si lasciano alle spalle un periodo abbastanza difficile. Il primo impegno del 2018 sarà di nuovo al Luzi, contro il Pianello, domenica 7 gennaio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *