Gualdo Cas, Passeri e Dragoni sbancano Casa del Diavolo

Grande vittoria esterna del Gualdo Casacastalda, che nel recupero della 25esima giornata espugna 2-0 il campo della capolista Casa del Diavolo e si porta a -4 dalla vetta. 
Tre punti importantissimi per la truppa di mister Bazzucchi, che era sostituito in panchina dal suo vice Micheli a causa della squalifica. Mancavano tantissime pedine in casa Gualdo: erano infatti out, tra infortuni e squalifiche, Sannipoli, Bianconi, Procacci e Chioccolini, mentre Dragoni era in panchina a causa di un attacco influenzale. La formazione risultava quindi un po’ rimaneggiata, con Santini che tornava titolare in porta dopo un paio di mesi e Chiocci che agiva sull’out di destra, con il tridente Bellucci-Brunelli-Angeletti.
Dopo un primo tempo avaro di emozioni, nella ripresa la partita sale di tono. Il Gualdo Casacastalda prova a far male in contropiede con Galletti al 20′, ma è Santini a rendersi protagonista con due grandi parate in 60 secondi, prima su Hoxha e poi su Corradini. Micheli quindi pesca dalla panchina: Petrini rileva Galletti, poi entra anche Dragoni prima del doppio cambio che vede il ritorno dopo cinque mesi di Sascia Stoppini e l’esordio del classe 2001 Alessio Passeri. E proprio Passeri, al 35′ della ripresa, sbuca in mezzo all’area e ribadisce in rete un perfetto corner di Bellucci: è 1-0 e grande festa per il giovanissimo prodotto del vivaio gualdese, a segno dopo neanche un minuto dalla sua entrata in campo. 
I perugini premono per pervenire al pareggio, ma Santini è prodigioso almeno in un paio di circostanze e mantiene il vantaggio. Poi al 47′, in contropiede, Petrini innesca Dragoni che a tu per tu con Longetti non perdona e chiude la partita col gol del 2-0.
Grazie a questa vittoria (la quarta nelle ultime cinque partite) il Gualdo Casacastalda sale al quarto posto a quota 45, alla pari dell’Ellera, ma la classifica è cortissima, poichè ci sono Pontevecchio e Pievese a 47 ed il Casa del Diavolo a 49 in prima posizione. Ora mancano quattro giornate alla fine, con il Gualdo che domenica sarà di scena a Città di Castello contro il MdL San Secondo: il rush finale è appena iniziato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *