Salus Gualdo, contro Brindisi inizia la scalata verso la Serie A-2

Sono ufficiali le date relative allo spareggio per i play-off di serie A-2 che la Salus Gualdo disputerà contro Brindisi.

L’andata verrà giocata a Brindisi sabato 21 aprile alle ore 17.00, mentre il ritorno si giocherà al PalaLuzi sabato 28 aprile alle ore 17.00. Il sorteggio è stato tutto sommato benevolo perché giocare la seconda partita tra le mura amiche potrebbe rappresentare un vantaggio significativo.
Un traguardo prestigioso quello raggiunto dalle ragazze di Paleco e Marini, che dopo una prima parte di campionato di ottimo livello, hanno “amministrato” il vantaggio accumulato, assicurandosi il secondo posto nell’ultima giornata della seconda fase, quella cosiddetta “ad orologio”. Dopo un avvio di stagione col turbo, le biancorosse hanno accusato dei cali di forma e qualche infortunio che ha un po’ condizionato il rendimento generale. Ora il gruppo sta recuperando le energie necessarie per affrontare l’Intrepida Brindisi, formazione ben attrezzata che già due anni or sono aveva incrociato il cammino delle gualdesi per la scalata in serie A-2.
In quell’occasione le pugliesi ebbero la meglio vincendo all’andata per 15 punti di scarto e perdendo (unica sconfitta) a Gualdo di 8 punti. In virtù della differenza canestri Brindisi passò ai turni successivi vincendoli tutti, in casa e fuori, arrivando alla meritata promozione in serie A-2. Tra le fila delle pugliesi milita la Siccardi, ex A-1 e Nazionale che può ancora fare la differenza. Sembra comunque che la ragazza abbia subito ultimamente un infortunio che ne mette in dubbio la disponibilità negli spareggi con la Salus.
D’altro canto le gualdesi negli ultimi turni hanno avuto la Spigarelli in condizioni fisiche non ottimali, tanto che in buona
parte dell’incontro, nell’ultima decisiva gara con Pescara, è stata schierata solo pochi minuti.
Vedremo come andrà a finire questa sfida che evidenzia la bontà del lavoro dello staff tecnico, delle ragazze, e della società che nel giro di tre anni, con tutte giocatrici provenienti dal proprio settore giovanile, per la seconda volta, è di nuovo alle porte dei play off per provare la scalata alla serie A-2. Un orgoglio per il movimento del basket gualdese e per la nostra città che può vantare diverse ragazze ben preparate sia tecnicamente che fisicamente, pronte a tentare di raggiungere un obiettivo ambizioso sia di squadra che personale, augurando che possano ripercorre le orme di altre gualdesi, cresciute nel vivaio biancorosso, che sono approdate nelle serie superiori (A-1 e A-2) vestendo la maglia delle nazionali giovanili ed anche di quella maggiore.
In tutto questo emerge lo spirito gualdese, la caparbietà, la voglia di non mollare mai e di non cedere di un centimetro, un esempio di come si possano fare le cose per bene senza bisogno di avere a disposizione grandi risorse economiche, valorizzando le capacità e le qualità del territorio.

Non si sa certo come potrà finire quest’avventura, si spera nel migliore dei modi, comunque vada si tratterà di una stagione positiva che avrà anche risvolti nel settore giovanile dove le formazioni di Under 16 e Under 14 stanno ultimando i rispettivi campionati in attesa dei play-off, che per l’Under 16 si disputeranno, con data da stabilire,  probabilmente a ridosso degli spareggi per la serie A-2. Tante altre giovanissime ragazze in gamba, che ripercorrendo le orme di chi le ha precedute, stanno già costruendo il futuro del basket femminile gualdese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *