Gualdo-Ellera, scontro diretto cruciale in chiave playoff

La penultima giornata di campionato sarà di cruciale importanza per il Gualdo Casacastalda, che al Carlo Angelo Luzi ospiterà l’Ellera. 

Le due squadre sono appaiate al terzo posto in classifica a quota 51, con i corcianesi che però hanno il vantaggio degli scontri diretti avendo vinto per 4-1 in casa a dicembre. Due punti più su, a quota 53, ci sono Pontevecchio e Pievese, ed una lunghezza sotto a quota 50 ecco il Casa del Diavolo. Queste cinque squadre si giocheranno l’accesso in Eccellenza: una sola riuscirà a salire direttamente, mentre le altre quattro dovranno battagliare nei playoff.

Nel caso di arrivo a pari punti al primo posto, si dovrà giocare uno spareggio per decretare la vincente del campionato, mentre nel caso di arrivo a pari punti nelle altre posizioni conteranno gli scontri diretti. Ecco quindi che lo scontro diretto tra Gualdo ed Ellera, a 180 minuti dalla fine del campionato, assume una valenza fondamentale. In contemporanea, la Pontevecchio giocherà in casa contro la Pietralunghese mentre la Pievese sarà di scena sul campo del MdL San Secondo: due sfide contro due squadre in lotta tra loro per guadagnarsi la sfida playout in casa. Il Casa del Diavolo, invece, affronterà l’Agello penultimo.

L’appuntamento è per domenica alle ore 15.00 al Carlo Angelo Luzi. In panchina con l’Ellera non ci sarà uno qualunque, ma Zoran Luzi, protagonista in campo negli anni d’oro del Gualdo in Serie C1 e C2.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *