Basket Gualdo, ora sotto con i playout

Terminata la regular season con la sconfitta di sabato a San Marino, adesso per il Basket Gualdo è tempo di pensare alla salvezza tramite i playout

La Serie C Silver è strutturata in due gironi. Uno composto da squadre di Umbria e Marche, l’altro da squadre abruzzesi con l’aggiunta di una marchigiana. Il regolamento prevede playoff e playout incrociati tra i due gironi.
Le prime otto di ogni girone si affrontano in base al piazzamento in campionato: ad esempio, la prima del girone Umbria Marche (Assisi) affronterà l’ottava del girone Marche-Abruzzo e così via.

Per i playout la logica è la stessa. Sono infatti finite ai playout le ultime due classificate dei due gironi: Fratta Umbertide e Basket Gualdo da una parte, Virtus Porto San Giorgio e Nova Campli Basket dall’altra. In questo caso, la penultima di un girone affronta l’ultima dell’altro e viceversa.
Il Basket Gualdo, quindi, affronterà la Nova Campli Basket. Gli abruzzesi hanno chiuso al penultimo posto il loro girone e saranno il primo avversario sulla strada dei gualdesi verso la salvezza. 
La serie si giocherà alla meglio delle tre gare. Gara-1 è in programma a Campli domenica 7 aprile, mentre gara-2 si giocherà a Gualdo Tadino domenica 14 aprile. Eventuale gara-3, di nuovo in terra abruzzese, domenica 28 aprile.

Le vincenti delle due semifinali playout saranno salve, mentre le due perdenti dovranno affrontarsi per determinare l’unica retrocessione. Anche la finale playout sarà alla meglio delle tre gare, previste per il 5, 12 e 19 maggio. 
Il Basket Gualdo, quindi, dovrà giocarsi le sue chances salvezza in questi playout. Una componente importante potrebbe essere il pubblico: venerdì il PalaLuzi sarà riconsegnato alla città e di nuovo agibile. Un fattore che può essere molto d’aiuto ai ragazzi di coach Palmerini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *