Calcio e basket, un fine settimana tra playoff e playout

Il mese di maggio comincerà con diversi verdetti per tante società del comprensorio gualdese: tra playoff e playout, nel prossimo weekend, scenderanno in campo quattro squadre. 

In ordine di tempo la prima compagine a scendere in campo sarà il Rigali. I ragazzi di mister Catani, al loro primo anno nel campionato Uisp, hanno chiuso al secondo posto la regular season con la ciliegina sulla torta del bomber Samuele Anastasi, capocannoniere con 24 reti segnate. Grazie alla posizione in classifica, il Rigali ha saltato il primo turno playoff ed entrerà in gioco direttamente dal secondo turno. La partita è in programma sabato 4 maggio, alle ore 15, presso il campo sportivo di Rigali, e vedrà i gualdesi impegnati contro la vincente di Sant’Orfeto-Ponterio, rispettivamente nona e decima classificata. Si gioca in gara secca, ed in caso di parità al termine degli 80 minuti si procederà con i calci di rigore. In caso di vittoria, il Rigali affronterà poi la finale playoff contro la vincente della sfida tra Rangers e Montecastellese.

Sempre sabato, ma alle ore 18, toccherà al Basket Gualdo scendere sul parquet nell’ultimo turno playout della Serie C Silver. Dopo la sconfitta nella semifinale contro gli abruzzesi del Nova Campli, i gualdesi ora affronteranno Umbertide, che ha perso la serie contro Porto San Giorgio. Anche in questo caso, si giocherà alla meglio delle tre gare con i tiberini che avranno il vantaggio del fattore campo. Gara-1 al PalaMorandi di Umbertide sabato pomeriggio, mentre gara-2 si giocherà al PalaLuzi domenica 12 maggio. Eventuale gara-3 si disputerà di nuovo fuori casa sabato 18 maggio. Si prevede un buon numero di tifosi gualdesi sabato pomeriggio ad Umbertide.

Domenica pomeriggio, alle ore 15.00, sarà invece la volta dell’Atletico Gualdo Fossato. I ragazzi di mister Galassi, con il pari casalingo contro il Norcia, sono scivolati al terz’ultimo posto e dovranno giocare il playout senza il favore del campo. La sfida che vale la salvezza non sarà una qualsiasi, bensì il derby contro il Grifo Sigillo. In caso di parità al 90esimo, tempi supplementari. Se dovesse persistere la parità anche al 120esimo, a quel punto sarebbe salvo il Sigillo. In ogni caso, chi vince è salvo, mentre chi perde dovrà di nuovo spareggiare domenica 12 maggio contro la perdente di Grifo Cannara-Trevi.

A chiudere l’intensa due giorni di spareggi, ecco la finale playoff del campionato di Promozione tra Gualdo Casacastalda e Campitello. La gara, in programma al Carlo Angelo Luzi, si disputerà domenica alle 17.15. Il valore della sfida dipenderà dall’ultima partita di campionato del Bastia in Serie D, in programma alle 15. In caso di salvezza dei bastioli, chi vince sale in Eccellenza. Non ci dovrebbero essere problemi, anche perchè il Bastia ha una sola possibilità di finire ai playout (vi rimandiamo a questo articolo di eccellenzacalcio.it per ulteriori dettagli). Una grande opportunità per i gualdesi, che hanno l’occasione di risalire in Eccellenza dopo due anni di Promozione. Anche in questo caso, due risultati su tre a disposizione al termine dei 120 minuti. Sarà una sfida infuocata ed anche in questo caso, come per il basket, ci potrebbe essere un buon riscontro in termini di pubblico al Luzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *