Pari del Cerqueto contro la corazzata Pierantonio

Partita dalle forti emozioni nell’esordio casalingo del Cerqueto, che ieri ha ospitato la corazzata Pierantonio. Il risultato finale di 1-1 lascia il rammarico agli ospiti ma anche tanto morale ai padroni di casa, che per tutto il secondo tempo in 9 sono riusciti a tenere botta ad una squadra colma di giocatori di categoria superiore: Marri Sinisi e Fanini su tutti.

Il Cerqueto parte forte ed all’8′ Retini, ottimamente imbeccato da Pecci, viene steso in area dal portiere Marconi e conquista il rigore che trasforma con freddezza. Al 24′ Levato su cross di Parlanti va vicino al raddoppio centrando in pieno la traversa a portiere battuto. Due minuti dopo, Sinisi trova il pareggio con un cross dalla sinistra che si insacca sotto l’incrocio opposto beffando Bocci. Il Cerqueto non accusa il colpo e continua a giocate a viso aperto con Parlanti in gran forma, ma lo stesso numero 7 al termine del primo tempo lascia i suoi in 10 per un fallo di reazione.

Al 5’del secondo tempo è Retini che si vede espellere per un doppio giallo e per il Cerqueto si fa ancora più dura. Ma i ragazzi di mister Brunetti sfoderano una prestazione tutta grinta e cuore: Galli, Timpanella e Vagnarelli sempre attenti dietro non hanno concesso nulla a Marri e soci, Giacometti ha annullato Berradi e Pecci e De Luca a centrocampo hanno eretto una diga che ha permesso a Bocci di svolgere un lavoro di normale amministrazione. Un punto che fa morale in casa Cerqueto in questo difficile avvio di stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *