Karakaci risponde a Levato, finisce 1 a 1 tra Atletico Gualdo e Cerqueto

Finisce in parità il derby tra Atletico Gualdo e Cerqueto.
La partita, preceduta dalla donazione di un defibrillatore da parte della famiglia dello scomparso Riccardo Pizzi alla società dell’Atletico Gualdo, vede contrapporsi la formazione di Lodi a quella di Favorini.
Il match entra subito nel vivo all’11’ quando Merli serve benissimo Levato, ma quest’ultimo si fa ipnotizzare da Kola nell’uno contro uno. L’Atletico si fa vedere dalle parti dell’ex Bonatti con una punizione di Camoni dai trenta metri, ma il portiere è attento e spazza in angolo. Le squadre si affrontano a viso aperto e prima Merli, e poi Fioriti impegnano gli estremi difensori. Al 39′ l’Atletico Gualdo deve fare a meno di Commodi, che aveva disputato un buon match fino a quel momento, a causa di un infortunio.
La seconda frazione si apre con l’Atletico Gualdo in avanti, prima Genghini non inquadra la porta su calcio d’angolo, poi ancora Genghini calcia alto dal limite dell’area. Il vantaggio del Cerqueto arriva al 31′ con Levato, bravo a infilarsi tra le maglie della difesa avversaria e ad approfittare di una respinta corta di Kola. La reazione dell’Atletico Gualdo arriva prima con capitan Gramaccia, e poi con Fratini su calcio d’angolo, ma entrambi non impensieriscono Bonatti.
Il pareggio arriva all’ultimo minuto di recupero, quando Karakaci trova il jolly su punizione e supera Bonatti, regalando un punto prezioso ai suoi.

La fotogallery del match a cura di Diego Buratti

Maggiori informazioni su Redazione Gualdo Sport

Appuntamenti del weekend (12-13-14 aprile)

Questi gli appuntamenti sportivi previsti per il prossimo weekend. Ecco la nostra...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *