Basket Gualdo, ko di misura contro Orvieto

Sconfitta di misura per la MS Service Basket Gualdo, che in un PalaLuzi pieno di gente cede 60-54 contro la capolista Vetrya Basket Orvieto
Il primo quarto vede prevalere le difese, con percentuali bassissime al tiro: il tabellone infatti, dopo dieci minuti, recita 16-10 per gli ospiti. Nel secondo quarto i rupestri tentano l’allungo, spinti anche da alcune giocate del lituano Alunderis che dimostra di essere fuori categoria: a fine partita saranno 25 i suoi punti, comprese quattro triple consecutive a cavallo tra secondo e terzo quarto nonostante una difesa arcigna. Al riposo lungo, dopo aver sfiorato il -20, Gualdo è sotto 37-21.
Nel terzo quarto i gualdesi giocano con intensità e cercano continuamente di ridurre lo svantaggio, ma ogni tentativo di rintuzzare è respinto al mittente da Orvieto: il terzo quarto infatti si chiude con gli ospiti avanti di 15 punti (51-36). Nell’ultimo quarto, invece, Gualdo riesce a rientrare sotto la doppia cifra di svantaggio, grazie anche ad una difesa a zona che soffoca l’attacco ospite (saranno solo 8 i punti di Orvieto negli ultimi dieci minuti). Nonostante Paleco e compagni riescano ad arrivare anche al -4, Orvieto mantiene sempre il vantaggio ed alla fine, pur con qualche brivido, porta a casa l’intera posta in palio. Buone indicazioni, comunque, per il nuovo coach Palmerini, che potrà ripartire dalle cose buone viste nella partita di ieri per preparare al meglio la prossima sfida, quella che vedrà Gualdo opposto a Viterbo nell’anticipo di venerdì 19 in terra laziale.

MS SERVICE BASKET GUALDO – VETRYA BASKET ORVIETO 
RISULTATO 54-60 (10-16; 11-21; 15-14; 18-9)
BASKET GUALDO: Pecchia 11, Paleco 2, Di Fusco 7, Manci, Moriconi 1, Van Wijngaarden 3, Toppi 13, Servadio 10, Egbunike 7, Matarazzi ne, Marini. All.Palmerini; Ass.All.Bucari
BASKET ORVIETO: Giorgini, Radicchi 4, Toselli, Knezevic V., Frosinini 2, Abet 6, Pigozzi, Alunderis 25, Trinchitelli 7, Casanova 10, Marcante 6, Knezevic F. All.Brandoni; Ass.All.Staccini

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *