Il Basket Gualdo batte Ancona con un super Marini

Grazie anche ad una prestazione monstre di Leonardo Marini (38 punti), il Basket Gualdo batte Ancona 86-78 e conquista la seconda vittoria di fila in casa.

Sembrava mettersi male per i gualdesi, quando ad inizio secondo quarto gli anconetani erano saliti anche sul +14. Non bastasse questo, Simone Manci si è accasciato sul parquet per un brutto infortunio. La diagnosi è stata da subito impietosa: rottura del tendine d’Achille. Una scoppola che avrebbe potuto ripercuotersi duramente sui gualdesi, già privi di Shittu e Scappini e con le rotazioni cortissime soprattutto nel reparto lunghi.

Invece i ragazzi di coach Paleco hanno pian piano ridotto lo svantaggio, passando anche in vantaggio con un tripla di Biagioli, per poi giocarsela punto a punto con Ancona. L’equilibrio è rimasto sino all’ultimo quarto, quando è salito in cattedra un incredibile Leonardo Marini. A fine partita saranno 38 i suoi punti, frutto anche di un ultimo quarto incredibile con triple, penetrazioni e giocate da giocatore di altre categorie.

Il Basket Gualdo ha così infiammato anche il numerosissimo pubblico del PalaLuzi, difendendo bene a zona ed attaccando con convinzione, colpendo anche dalla linea da tre (ottimo Samuele Moriconi con 12 punti). L’Ancona si è dimostrato coriaceo, ma nulla ha potuto contro la voglia di vincere dei gualdesi, che hanno così dedicato al loro capitano infortunato una vittoria importantissima, la seconda consecutiva tra le mura amiche. 86-78 il punteggio finale, con il Basket Gualdo che sale a quota 4 punti e che domenica sarà di scena sul campo del Todi dell’ex Visigalli.

GUALDO – Marini 38, Hanelli 8, Bazzucchi ne, Manci 4, Moriconi 12, De Pretis 4, Biagioli 3, Toppi 16, Bunetti ne, Spigarelli ne, Truksis 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *