[Sondaggio] Serie D – Gualdo 1990-91 vs Gualdo 1991-92

Seconda semifinale per quanto concerne gli anni della Serie D: la sfida in questione è tra il Gualdo 1990-91 ed il Gualdo 1991-92. Chi vince raggiunge in finale il Gualdo 1989-90 (per votare andate in fondo all’articolo).

La sfida è tra due squadre al vertice dei rispettivi campionati: sono anni in cui la Tagina, ed Angelo Barberini, premono fortemente per arrivare in Serie C2.

GUALDO 1990-91

Il Gualdo 1990-91 è il primo con Angelo Barberini come presidente, affiancato da Fernando Di Benedetto, Elio Provvedi e Giampiero Ceccarelli. Dopo la sconfitta dell’anno prima nello spareggio con l’Imola, il Gualdo si rende protagonista di una lotta a tre per vincere il campionato con Colligiana e Rondinella. Sono decisivi, in negativo, i due scontri diretti nel finale di stagione: il pareggio con la Colligiana e la sconfitta con la Rondinella costano caro ed il Gualdo giunge secondo.

Tra i giocatori si fa notare l’ex Fermana Avanzolini con 9 reti. Viene anche acquistato i difensori Osmani dal Palermo e Giancamilli dalla Vastese ed i centrocampisti Ceci dalla Santarcangiolese e Di Camillo dal Castel di Sangro.

FORMAZIONE TIPO GUALDO 1990-91: Martinini; Osmani, D.Rossi (Mattiacci), Giancamilli, Ricci; Ceci, Di Camillo, Mattioli, Avanzolini; Pierangeli, Canestrari. All. Angeloni

ROSA GUALDO 1990-91
PORTIERI: Loris Martinini, Andrea Rossi
DIFENSORI: Gianfranco Giancamilli, Stefano Mattiacci, Massimo Osmani, Maurizio Ricci, Danilo Rossi, Stefano Rossi
CENTROCAMPISTI: Roberto Avanzolini, Stefano Ceci, Donato Di Camillo, Mirko Fagioli, Sario Favorini, Pierangelo Fulgini, Giovannino Mattioli, Americo Pascucci
ATTACCANTI: Omar Canestrari, Mario Pierangeli, Gabriele Saveri

GUALDO 1991-92

Il Gualdo 1991-92 è quello che finalmente riesce a vincere l’Interregionale, salendo per la prima volta tra i professionisti. Il testa a testa col Forlì alla fine premia il Gualdo, ma il primo posto non basta: c’è bisogno di uno spareggio, stavolta con L’Aquila. Nella partita d’andata del 24 maggio 1992 il Gualdo vince 2-0 in un Luzi strapieno con i gol di Canestrari e Cardaccia su rigore. Sette giorni dopo, in Abruzzo, davanti a 12 mila spettatori, finisce 1-1 con rete di Biagini. Il sogno è realtà: il Gualdo è in Serie C2 (qui per il video celebrativo di quell’annata).

Tra i giocatori da sottolineare l’arrivo di Zoran Luzi, che diventerà una vera e propria bandiera del calcio gualdese con più di 300 presenze. In difesa anche Biagini, con un passato tra A e B. A centrocampo i nuovi sono Cardaccia (ex Senigallia), Cancelli (7 gol) e Borozan, apprezzato agente Fifa. Davanti, al partente Pierangeli subentra Tomba (ex Reggina). Inamovibile Canestrari.

FORMAZIONE TIPO GUALDO 1991-92: Martinini; Osmani, Luzi, Biagini, Ricci; Cancelli, Cardaccia, Di Camillo; Borozan; Tomba, Canestrari. All. Barducci

ROSA GUALDO 1991-92
PORTIERI: Loris Martinini, Stefano Raponi
DIFENSORI: Walter Biagini, Zoran Luzi, Stefano Mattiacci, Massimo Osmani, Alessandro Paoletti, Maurizio Ricci, Danilo Rossi, Stefano Rossi
CENTROCAMPISTI: Roberto Avanzolini, Vlado Borozan, Nicola Cancelli, David Cangini, Luigi Cardaccia, Stefano Ceci, Donato Di Camillo, Sario Favorini, Maurizio Zanoli
ATTACCANTI: Michele Bartocci, Omar Canestrari, Massimiliano Muratori, Giancarlo Pediconi, Giorgio Tomba


SONDAGGIO

Chi preferite tra il Gualdo 1990-91 ed il Gualdo 1991-92? Qui potete votare esprimendo la vostra preferenza. Per votare c’è tempo fino alle ore 21.00 di domani, mercoledì 29 aprile.

Chi preferite tra il Gualdo 1990-91 ed il Gualdo 1991-92?

  • Gualdo 1991-92 (90%, 35 Voti)
  • Gualdo 1990-91 (10%, 4 Voti)

Totale Voti: 39

Loading ... Loading ...
Maggiori informazioni su Redazione Gualdo Sport

La Virtus Waldum comincia il 2020 con una vittoria

Comincia con una vittoria il 2020 della Virtus Waldum, che tra le...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *