[Sondaggio] Serie D – Gualdo 1990-91 vs Gualdo 1991-92

Seconda semifinale per quanto concerne gli anni della Serie D: la sfida in questione è tra il Gualdo 1990-91 ed il Gualdo 1991-92. Chi vince raggiunge in finale il Gualdo 1989-90 (per votare andate in fondo all’articolo).

La sfida è tra due squadre al vertice dei rispettivi campionati: sono anni in cui la Tagina, ed Angelo Barberini, premono fortemente per arrivare in Serie C2.

GUALDO 1990-91

Il Gualdo 1990-91 è il primo con Angelo Barberini come presidente, affiancato da Fernando Di Benedetto, Elio Provvedi e Giampiero Ceccarelli. Dopo la sconfitta dell’anno prima nello spareggio con l’Imola, il Gualdo si rende protagonista di una lotta a tre per vincere il campionato con Colligiana e Rondinella. Sono decisivi, in negativo, i due scontri diretti nel finale di stagione: il pareggio con la Colligiana e la sconfitta con la Rondinella costano caro ed il Gualdo giunge secondo.

Tra i giocatori si fa notare l’ex Fermana Avanzolini con 9 reti. Viene anche acquistato i difensori Osmani dal Palermo e Giancamilli dalla Vastese ed i centrocampisti Ceci dalla Santarcangiolese e Di Camillo dal Castel di Sangro.

FORMAZIONE TIPO GUALDO 1990-91: Martinini; Osmani, D.Rossi (Mattiacci), Giancamilli, Ricci; Ceci, Di Camillo, Mattioli, Avanzolini; Pierangeli, Canestrari. All. Angeloni

ROSA GUALDO 1990-91
PORTIERI: Loris Martinini, Andrea Rossi
DIFENSORI: Gianfranco Giancamilli, Stefano Mattiacci, Massimo Osmani, Maurizio Ricci, Danilo Rossi, Stefano Rossi
CENTROCAMPISTI: Roberto Avanzolini, Stefano Ceci, Donato Di Camillo, Mirko Fagioli, Sario Favorini, Pierangelo Fulgini, Giovannino Mattioli, Americo Pascucci
ATTACCANTI: Omar Canestrari, Mario Pierangeli, Gabriele Saveri

GUALDO 1991-92

Il Gualdo 1991-92 è quello che finalmente riesce a vincere l’Interregionale, salendo per la prima volta tra i professionisti. Il testa a testa col Forlì alla fine premia il Gualdo, ma il primo posto non basta: c’è bisogno di uno spareggio, stavolta con L’Aquila. Nella partita d’andata del 24 maggio 1992 il Gualdo vince 2-0 in un Luzi strapieno con i gol di Canestrari e Cardaccia su rigore. Sette giorni dopo, in Abruzzo, davanti a 12 mila spettatori, finisce 1-1 con rete di Biagini. Il sogno è realtà: il Gualdo è in Serie C2 (qui per il video celebrativo di quell’annata).

Tra i giocatori da sottolineare l’arrivo di Zoran Luzi, che diventerà una vera e propria bandiera del calcio gualdese con più di 300 presenze. In difesa anche Biagini, con un passato tra A e B. A centrocampo i nuovi sono Cardaccia (ex Senigallia), Cancelli (7 gol) e Borozan, apprezzato agente Fifa. Davanti, al partente Pierangeli subentra Tomba (ex Reggina). Inamovibile Canestrari.

FORMAZIONE TIPO GUALDO 1991-92: Martinini; Osmani, Luzi, Biagini, Ricci; Cancelli, Cardaccia, Di Camillo; Borozan; Tomba, Canestrari. All. Barducci

ROSA GUALDO 1991-92
PORTIERI: Loris Martinini, Stefano Raponi
DIFENSORI: Walter Biagini, Zoran Luzi, Stefano Mattiacci, Massimo Osmani, Alessandro Paoletti, Maurizio Ricci, Danilo Rossi, Stefano Rossi
CENTROCAMPISTI: Roberto Avanzolini, Vlado Borozan, Nicola Cancelli, David Cangini, Luigi Cardaccia, Stefano Ceci, Donato Di Camillo, Sario Favorini, Maurizio Zanoli
ATTACCANTI: Michele Bartocci, Omar Canestrari, Massimiliano Muratori, Giancarlo Pediconi, Giorgio Tomba


SONDAGGIO

Chi preferite tra il Gualdo 1990-91 ed il Gualdo 1991-92? Qui potete votare esprimendo la vostra preferenza. Per votare c’è tempo fino alle ore 21.00 di domani, mercoledì 29 aprile.

Chi preferite tra il Gualdo 1990-91 ed il Gualdo 1991-92?

  • Gualdo 1991-92 (90%, 35 Voti)
  • Gualdo 1990-91 (10%, 4 Voti)

Totale Voti: 39

Loading ... Loading ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *