Tra i Monti de Gualdo e Valsorda Trail, l’edizione 2023 è un successo

Era un successo annunciato e alla fine così è stato.

L’edizione 2023 della Tra i Monti de Gualdo e del Valsorda Trail ha richiamato circa 340 partecipanti (tra competitivi e non) nella montagna gualdese. Questo grande numero di persone ha preso parte alle tre manifestazioni organizzate dalla Atletica Taino. La camminata ecologica, la 16° edizione della “Tra i monti de Gualdo” di 10 km e la 3° edizione del “Valsorda Trail” – 1° Memorial Antonio Fabi, di 20 km.

La gara dei 10 km ha visto vincere Francesco Mariani della Atletica Il Colle e Silvia Fossi della Pietralunga Runners, rispettivamente con i tempi di 40’19’’ (media 4,01’/km) e 56’47’’ (5’40’’/km), che si sono aggiudicati il tiolo di campioni regionali assoluti di corsa in montagna, premiati dal vicepresidente del Comitato Umbria Fidal Fabio Pantalla. vincendo la gara di 10 chilometri. Completano il podio maschile Riccardo Ridolfi della 2S Atletica Spoleto e Filippo Buoncompagni della Pietralunga Runners. Nella femminile seconda Michela Barberini della Atletica Winner Foligno e terza Francesca Dottori della Sport Atletica Fermo.

Nel Valsorda Trail di 20 km vince Giulio Nulli della Opes con il tempo di 1h39’57’’ (media 4’59’’/km), seguito da Luca Martini della Pietralunga Runners e Gianluca Malancona della G.S. Filippide. Nella femminile prima classificata Cinzia Ponzetti della Atletica Senigallia che chiude in 2h02’36’’ (media 6’07’’/km), seconda Sara Cortona della Atletica Il Colle e terza Silvia Bastianelli della Atletica Avis Perugia.
I vincitori maschile e femminile del Valsorda Trail – 1° Memorial Antonio Fabi sono stati premiati dai familiari del compianto notaio gualdese con due piatti in ceramica artistica a riflesso, oro e rubino.
Tra le società con più partecipanti premiate la Atletica Winner Foligno, prima classificata, poi seconda Pietralunga Runners, terza Assisi Runners, quarte a parimerito Atletica Il Colle e Space Runners.

A tutti i partecipanti è stato consegnato un pacco gara contenente una bottiglia da 0,75 l di Birra Artigianale Flea, accompagnata da un bellissimo bicchiere, mentre per il ristoro finale gli atleti hanno potuto recuperare le energie consumate con un panino con porchetta ed un bicchiere di birra. Da parte del presidente della Taino Mario Procacci i ringraziamenti a tutti i tesserati biancorossi ed ai loro familiari per la grande disponibilità e l’impegno profuso, come ogni anno, nell’organizzazione delle gare gualdesi. Quindi un sentito ringraziamento anche al Comune di Gualdo Tadino, presente con gli assessori Stefano Franceschini e Marco Parlanti, per il patrocinio concesso alla manifestazione, all’Unitalsi ed agli sponsor Motus, Fazi Carni e Birra Flea.

Di più da Redazione Gualdo Sport
Caprara, due vittorie di fila. Virtus Waldum alla volata playoff
Ottimo momento di forma per il Caprara, che ha conquistato due vittorie...
Leggi di più
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *