Lilli e Matarazzi, esordio a 17 anni

folignogualdoi31La domenica appena passata ha visto l’esordio, nel calcio e nel basket, di due giovani prospetti pronti a far parlare di loro in futuro.

Nel Gualdo dei grandi, in Serie D, è toccato ad Alessandro Lilli difendere i pali della squadra della sua città. Con i due portieri della prima squadra fuori a causa di squalifiche ed influenze, lui, classe 1998, gualdese doc, si è così ritrovato in 15 giorni dal difendere i colori di una Porta ai Giochi al difendere un’altra porta, stavolta fatta di legni. Purtroppo è arrivata una sconfitta, ma il debutto di Lilli è stato positivo. Chissà che domenica, nella sfida più sentita da tutti i gualdesi, in porta non possa toccare di nuovo a lui, uno che Gualdo ce l’ha dentro.
Poche ore dopo la prima volta di Lilli, è arrivato un altro esordio, stavolta nella palla a spicchi. Filippo Matarazzi, anche lui del 1998, ha giocato gli ultimi quattro minuti del match vinto dal Gualdo contro Rieti. Da sempre attentissimo nel lanciare i giovani, il Basket Gualdo ha deciso di puntare anche di lui quest’anno inserendolo nel roster ed il mister Sonaglia ha voluto concedergli qualche minuto. Non sono arrivati canestri, ma l’impatto del giovanissimo play gualdese lascia ben sperare per il futuro.
Alessandro e Filippo sono la dimostrazione che Gualdo crede nei giovani non solo a parole, ma anche nei fatti. Speriamo che questo sia solo l’inizio del loro percorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *