Alla scoperta degli Azzurrini

italia-under18

Sono 21 i convocati della Nazionale Under 18 per la partita di domani contro la Romania.
Andiamo a scoprire, uno per uno, i protagonisti che vestiranno la maglia azzurra al Carlo Angelo Luzi.

PORTIERI
Mattia Del Favero: portiere della Primavera della Juventus, che lo prelevò nel 2013 dal Prato, ha giocato da titolare all’ultima Viareggio Cup e conta 5 presenze con l’Under 18
Leonardo Marson: difende i pali del Palermo, ha già ricevuto alcune convocazioni in prima squadra. Fu acquistato dal Milan nel 2012, ora è titolare inamovibile della Primavera rosanero.

DIFENSORI
Mario Ierardi: terzino di spinta del Genoa con il vizio del gol (4 in questa stagione), ha già ricevuto la convocazione di Gasperini ed è alla quarta chiamata in Nazionale.
Giuseppe Scalera: premiato nel 2015 come miglior difensore classe ’98, terzino destro di scuola Bari sul quale aveva messo gli occhi l’Inter nella passata stagione.
Federico Giraudo: terzino mancino della Primavera del Torino, è il capitano della Nazionale Under 18 con la quale conta già 7 presenze.
Alessandro Mattioli: centrale difensivo dell’Inter, cresciuto nella Reggiana, si è messo in luce lo scorso anno negli Allievi ed ha giocato l’ultima Viareggio Cup.
Marco Iudica: difensore centrale del Milan, fa parte dell’incredibile annata dei 1998 che tanto hanno fatto bene nel settore giovanile rossonero.
Pietro Beruatto: terzino sinistro di proprietà della Juventus, è il figlio di Paolo Beruatto, allenatore del Gualdo dal 2007 al 2009.
Stefano Ciavattini: difensore centrale della Roma, che qualche anno fa lo strappò alla Lazio. Torna in Nazionale dopo l’esordio avvenuto ad Agosto.

CENTROCAMPISTI
Alessandro Bordin: centrocampista centrale della Roma, ha giocato da titolare l’ultima UEFA Youth League. Ha segnato 1 gol con l’Under 18.
Samuele Damiani: mediano di proprietà dell’Empoli, miglior giocatore dei toscani nella scorsa stagione, titolare inamovibile nella Primavera.
Fabio Castellano: centrocampista offensivo del florido settore giovanile dell’Atalanta, ha rifiutato in passato Milan e Inter ed è un punto fisso della Primavera bergamasca.
Giulio Maggiore: punto di forza del settore giovanile dello Spezia, si è messo in mostra all’ultima Viareggio Cup con 4 reti. Purtroppo si è infortunato in allenamento e salterà la sfida con la Romania.
Francesco Puntoriere: ala sinistra dell’Entella, ha segnato ben 13 gol in campionato ed ha esordito in Serie B il 1 marzo contro la Salernitana. Cresciuto nella Reggina.
Francesco Di Nolfo: esterno offensivo di scuola Roma, da gennaio è in prestito al Perugia. In questa stagione ha messo segno 4 reti.
Nicholas Pierini: centrocampista offensivo del Sassuolo, è il figlio di Alessandro Pierini ex difensore della Fiorentina. Per lui ben 19 gol in questa stagione.
Luca Matarese: ala sinistra di proprietà del Genoa, che gli ha fatto già firmare un contratto da professionista, ha già segnato un gol con l’Under 18.

ATTACCANTI
Patrick Cutrone: stella della Primavera del Milan, ha segnato 14 gol in campionato quest’anno ed è andato a segno in entrambe le partite giocate fin qui con l’Under 18.
Marco Tumminello: attaccante della Roma, ha messo a segno 9 gol in questa stagione, ha esordito in Serie A il 6 gennaio a Verona contro il Chievo subentrando a Florenzi.
Simone Mazzocchi: bomber della Primavera dell’Atalanta, ha all’attivo 7 presenze e 2 gol con l’Under 18, oltre a 7 reti quest’anno in campionato.
Simone Lo Faso: prima punta del Palermo, si è messo in luce lo scorso anno all’Europeo Under 17 e quest’inverno è andato a segno anche alla Viareggio Cup.

ALLENATORE
Roberto Baronio: classe 1977, ha vestito le maglie di Brescia, Vicenza, Reggina, Lazio, Fiorentina, Perugia, Chievo, Udinese ed Atletico Roma. Conta 1 presenza in Nazionale maggiore ed un Europeo vinto con l’Under 21 nel 2000. Allena l’Under 18 dal giugno 2015.

Maggiori informazioni su Redazione Gualdo Sport

Uisp Gualdo forza quattro nel derby

Vittoria larga per la Uisp Gualdo nel derby contro la Colpertana, con...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *