Grande Gualdo Cas al Luzi, 3-1 al Torgiano

Grande prestazione del Gualdo Casacastalda, che batte 3-1 in casa il Torgiano e sale nelle zone alte della classifica.
Vittoria meritata per i ragazzi di Vicarelli, avvalorata dal fatto che mancavano alcune pedine importanti: Matarazzi squalificato siedeva in tribuna, mentre Frasca, Boccolini e Dragoni acciacciati in panchina, senza contare Stoppini che è stato recuperato in extremis ed ha sfornato una prestazione maiuscola. Vicarelli cambia modulo e schiera il 4-3-1-2, con l’esordio di Bianconi da titolare in difesa e Colombi trequartista dietro a Mancini e Petrini.
L’inizio di primo tempo è frizzante, e dopo 7′ un destro di Procacci dai 20 metri fa la barba al palo. Al 9′ grande lancio in profondità di Mancini per Petrini, che calibra però male il pallonetto sull’uscita del portiere e mette fuori. Al 15′ il gol del vantaggio: grandissima azione di Procacci, che recupera palla al limite, si districa tra una selva di avversari, entra in area e di sinistro offre un pallone d’oro a Mancini che da due passi non può sbagliare: 1-0. Al 18′ però ecco la doccia fredda: discesa di Mattia sulla sinistra, bel cross e grande girata di Gammaidoni, che di testa prende il tempo al diretto avversario e fredda Riommi per l’1-1. Il Torgiano, arrivato al Luzi con il chiaro intento di riportare un punto, non tirerà più in porta, mentre il Gualdo Casacastalda crea pur calando un po’ dopo il pari.
Ad inizio ripresa arriva subito il raddoppio: ancora bravissimo Procacci, autore di una prestazione super, che ruba palla sulla trequarti ed innesca Mancini: l’Higuain dell’Eccellenza, a tu per tu con Morone, è implacabile. Sinistro che bacia il palo e fa gioire il Luzi, è 2-1. Il Torgiano prova ad aumentare la spinta offensiva ma Riommi è praticamente inoperoso e al 43′ in contropiede arriva il terzo gol: Boccolini parte in campo aperto, salta un uomo e serve Petrini che da posizione defilata calcia benissimo di destro, la palla sbatte sul palo e poi addosso a Raspa, che segna il più clamoroso degli autogol. Nel finale Dragoni appena entrato sfiora il 4-1 con un destro a giro che il portiere del Torgiano respinge, ma il risultato non cambia. Il Gualdo Casacastalda torna a vincere in casa dopo un’eternità: era il 13 dicembre 2015, finì 2-1 con lo Spoleto. Oggi, con questi tre punti, i ragazzi di Vicarelli sono ancora imbattuti in campionato e divertono gli spettatori giocando un bel calcio con tanti gualdesi in campo, oggi ben sette. E domenica trasferta importantissima contro la Subasio.

TABELLINO
GUALDO CASACASTALDA (4-3- 1-2): Riommi 6; Stoppini 7, Bianconi 6,5, Guerrero 6, Chiocci M. 6,5; Procacci 7,5 (44’st Ferranti sv), Gaggioli 6,5, Moriconi 6 (1’st Boccolini 6); Colombi 6; Mancini 7,5 (40’st Dragoni sv), Petrini 6,5. A disp.: Santini, Chiocci D., Boccolini, Galletti, Frasca. All.Vicarelli
TORGIANO (4-1- 4-1): Morrone 5,5; Spaccino 5,5, Raspa 5, Santantonio 5,5 (42’st Ciochicchi sv), Mattia 6 (21’st Scappini 5,5); Sisti 5,5 (25’st Baratteri 5,5); Casagrande 5,5, Batini 5,5, Di Salvatore 6, Iachettini 5,5; Gammaidoni 6,5. A disp.: Cimarelli, Lilli, Avellini, Ciochicchi, Tintillini. All.Ricci
ARBITRO: Carpigna di Gubbio 6 (Tosti-Biagiotti)
MARCATORI: 15’pt Mancini, 18’pt Gammaidoni, 7’st Mancini, 43’st aut.Raspa
NOTE: Angoli: 2-5 Ammoniti: Gaggioli (G), Bianconi (G), Casagrande (T), Sisti (T), Guerrero (G), Iachettini (T), Di Salvatore (T) Spettatori: 300 Recupero: 1’pt – 5’st

La fotogallery del match

Maggiori informazioni su Redazione Gualdo Sport

Uisp Atletico Gualdo, parla il presidente Ascani

E’ ricominciato venerdì il campionato della compagine UISP dell’Atletico Gualdo, che si...
Leggi di più

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *