Il Fossato Volley sbanca e va in B2

Fossato Volley sbarca in B2

Il Fossato Volley chiude i giochi in gara due della serie finale dei playoffs per la promozione in serie B2 e nel Palazzetto di Via degli impianti sportivi, riempito fino al limite massimo della capienza, la società guidata dal Presidente Daniele Bellucci scatena la gioia dell’intera comunità con una vittoria netta e meritata, con la partecipazione straordinaria di Vale Vitiello, rientrata a sorpresa per sostenere le compagne di squadra.

Dopo aver espugnato Marsciano in gara uno al tie break, le ragazze di Massimo Pugnitopo, coadiuvato da Giuliano Chiocci e Giuseppe Angeloni, hanno fatto tesoro delle indicazioni del coach, mettendo in campo una ricezione più attenta ed una solida difesa guidata dal libero Benedetta Busini, premesse fondamentali per costruire azioni d’attacco efficaci e continue, a cui Le ragazze di coach Severini hanno dovuto cedere per 3 set a 1.

Nella prima frazione parte bene Fossato che va sul tre a zero con due muri di Matilde Vibi.

Si procede con cambi palla fino al 7–5 quando gli attacchi di Laura Rossi e Martina Servettini portano il risultato sull’11 a 5.
Marsciano accorcia sul 16 -12 profittando di qualche errore in attacco delle Fossatane.

Si prosegue in un equilibrio scosso da un ace di Melania Fattorini e un altro lungolinea di Cardoni che portano fino al 24 – 18, quando la battuta della marscianese Pierini si ferma sulla rete chiudendo il primo set.

La seconda frazione parte con qualche errore di troppo da ambo le parti che portano il parziale sul 7-10 per Marsciano, a cui fa seguito un break di Fossato, messo a segno da Rossi con due aces ed una schiacciata e Vibi con due primi tempi, che riporta le rossoblu in vantaggio 15 – 12.

Fossato allunga ancora con Aurora Gresta che mette a segno una fast ed un muro per il 18 – 14.

Le Fossatane continuano ad essere imprecise in attacco mentre Marsciano non sbaglia e con Carboni si porta avanti sul 20 -23. Un attacco di Rossi ed un errore di Vibi sottorete portano così Marsciano a disporre di 3 set point. Marsciano non riesce ad approfittare dell’occasione sbagliando la battuta, (22 – 24), mettendo sull’asta l’attacco successivo, e subendo l’ace di Commodi, al solito micidiale in battuta, che porta il risultato sul 24 pari.

Un altro ace di Commodi fa esplodere il palazzetto per il vantaggio raggiunto sul 25 -24, ma il successivo errore in battuta ed un servizio beffardo della Carboni, che fa cadere la palla nel campo rossoblu dopo aver toccato il nastro, riportano avanti Marsciano (25 – 26).

Qui Fossato si supera in difesa costringendo le attaccanti avversarie a commettere due errori, seguiti dal muro di Gresta che chiude il set sul punteggio di 28-26.

Nella terza frazione Fossato paga un calo di tensione e parte a rilento. Seguono fasi alterne che portano la frazione a chiudersi sul risultato di 23-25.

Il quarto set parte in equilibrio con Giulietti che si presenta con due potenti schiacciate per il 3–1. Fattorini distribuisce con grande sicurezza e Fossato va sul 7-4. Rossi continua a martellare in attacco e sigla il 9 – 5, Marsciano cerca di resistere ma nonostante gli attacchi di Brunori Fossato allunga 13–7.

Coach Pugnitopo dà il segnale: è il momento di dare il colpo di grazia.

Due attacchi di Servettini e Gresta scrivono 18 -10 sul tabellone. Marsciano compie l’estremo tentativo di restare in partita con due aces di Troiani ma il distacco è ancora ampio, 18 – 13.

Il destino si compie; Gresta, Rossi e Giulietti portano il parziale a + 10 sul 24 – 14. Fattorini tenta l’ace in battuta per godersi il boato del tripudio, ma mette la palla in rete e l’attesa cresce.

L’ultima azione della stagione sembra non voler finire mai e trattiene l’urlo dei tifosi fino a quando Giulietti scarica il braccio in diagonale per il 25 – 15 che da inizio ai festeggiamenti rossoblu. 


Fossato Volley ||| Cardoni 4, Commodi 1, Fattorini 2, Giulietti 7, Gresta 20, Rossi 12, Servettini 8, Vibi 11.Marsciano – Brunori 16, Capponi 3, Carboni 13, Cipolletti 2, Fagioli 1, Martinoli 3, Pierini 5, Troiani 4.

Di più da Redazione Gualdo Sport
Il campus estivo del Gualdo Casacastalda riconosciuto come Educamp dal Coni
Il Gualdo Casacastalda ha annunciato che il camp estivo “Gualdo Camp –...
Leggi di più
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *