Gualdo Casacastalda, al Luzi arriva il San Sisto

Il Gualdo Casacastalda domani torna in campo al Carlo Angelo Luzi, e dopo quattro sconfitte di fila cercherà punti importanti contro il San Sisto. Analizzando le sconfitte che sono arrivate contro Subasio, Angelana, Lama e Petrignano si può notare come la squadra non abbia mai meritato di perdere, fornendo sempre buone prestazioni. “E’ un periodo che va così purtroppo” ci dice il mister Guido Vicarellidomenica a Petrignano se Dragoni avesse segnato su quella punizione c’erano pure otto gualdesi in campo.. spero che la partita scorsa sia stata l’apice di questo momento no. Martedì abbiamo avuto un incontro importante con il DG Balducci, abbiamo caricato i ragazzi ed abbiamo piena fiducia in loro, perchè si allenano bene e meriterebbero più punti di quelli che hanno.
Il campionato giunge alla decima giornata, un terzo del totale. Si potrebbe quindi fare un primo piccolo bilancio? “E’ un bilancio bugiardo, perchè i punti raccolti sono meno di quelli che ci meritiamo” chiarisce Vicarelli “spero che gli errori commessi servano per crescere, in modo tale che tra qualche mese ci ricorderemo di questo periodo come uno straordinario momento di crescita“.
La partita di domani vede il Gualdo Casacastalda affrontare il San Sisto. “Come tutti gli anni il San Sisto è una delle migliori difese del campionato” dice Vicarelli “è una squadra solida, con giocatori che si conoscono a memoria e con lo stesso allenatore da diverso tempo. In più quest’anno hanno aggiunto un certo Menichini in attacco che ha fatto fare il salto di qualità“.
I perugini sono a metà classifica, con 10 punti all’attivo e due sole sconfitte in otto turni (contro Lama e Spoleto). In trasferta hanno raccolto due punti, grazie ai pareggi con Bastia ed Atletico Orte. Hanno il terzo peggior attacco del campionato con 5 gol fatti ma anche la terza miglior difesa con sole 6 reti al passivo. L’80% della produzione offensiva risponde al nome di Mattia Menichini, 35 anni, 4 gol in questa stagione e 210 in carriera (di cui 84 in D e 35 nelle ultime due stagioni tra Nestor e Bastia).
Il Gualdo Casacastalda, dal canto suo, non vince dal 2 ottobre, 3-1 in casa contro il Torgiano. L’ultimo gol segnato è quello di David Matarazzi nella trasferta di Subasio del 9 ottobre, poi tre partite senza gonfiare la rete. I precedenti al Carlo Angelo Luzi sono tre. Il primo è datato 15 ottobre 2006, campionato di Promozione, Gualdo-San Sisto 2-1. Il secondo risale al 16 ottobre 2011, 2-1 in favore dei perugini. Stesso risultato anche l’anno dopo, il 7 ottobre 2012.
Domani, alle 14.30, arbitrerà Matteo Dini della sezione di Città di Castello, 19 anni, alla sesta designazione in Eccellenza. Nessun precedente con le due squadre.

Maggiori informazioni su Redazione Gualdo Sport

Gualdo Cas, i possibili esiti dell’ultima giornata

Ultimo atto di regular season per il Gualdo Casacastalda, che oggi chiuderà il...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *