Cuore Atletico Gualdo, Gramaccia-Kromah eliminano il Ripa

Chi ben comincia è a metà dell’opera, così l’Atletico Gualdo elimina il Ripa ai tempi supplementari e continua il suo cammino salvezza.
Il gol di testa del capitano dell’Atletico Andrea Gramaccia, è il frutto di uno sforzo collettivo, rappresenta l’immagine di una squadra che può e deve continuare a credere nella salvezza. 
Ci sono voluti ben novantasei minuti per far esplodere il Fatabbi di Valfabbrica, ma alla fine l’Atletico Gualdo ce l’ha fatta. Dopo un primo tempo in cui i gualdesi sono quasi passati in vantaggio con una punizione di Carlotti, nel secondo tempo l’Atletico Gualdo ha rischiato di capitolare ma Delle Lenti ha calciato il rigore sul palo.
Nei tempi supplementari ci ha pensato il cuore del capitan Gramaccia che con un gran colpo di testa su assist di un ritrovato Gjeci ha portato in vantaggio i suoi. Al 108′ Issa Kromah, servito ottimamente da Fioriti, ha chiuso virtualmente il match regalando il raddoppio all’Atletico Gualdo e condannando il Ripa alla Seconda Categoria. 

Prossimo appuntamento domenica 14 maggio in cui l’Atletico Gualdo se la dovrà vedere con il Ponte d’Assi, uscito sconfitto dal match contro l’Athletic Bastia. 

Maggiori informazioni su Redazione Gualdo Sport

Terzo posto per l’Azzurra Race Team ai regionali

Arriva un bellissimo terzo posto di squadra per l’Azzurra Race Team ai...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *