Salus Gualdo, larga vittoria a Perugia

Seconda vittoria consecutiva per la Salus Gualdo, che espugna il parquet della SISAS Perugia e rimane al secondo posto in classifica alle spalle di Ancona. 
Ottima la prestazione delle gualdesi, che hanno condotto il match per tutti e 40 i minuti portando così a casa due punti fondamentali per il proseguo della stagione. Le gualdesi provano a scappare già nel primo quarto, toccando il +9, e alla prima sirena il tabellone recita 16-25. Nel secondo quarto la Salus tocca anche la doppia cifra di vantaggio, poi però nel finale di periodo Perugia si riavvicina e al riposo lungo il vantaggio scende a 4 punti (38-42).
All’inizio di terzo quarto, le perugine continuano a credere nella rimonta e si avvicinano sino al -2 (44-46), poi però la gara ha una svolta: le padrone di casa si inceppano a livello offensivo, le gualdesi ne approfittano e piazzano l’allungo decisivo: è +8 a fine terzo quarto (48-56), poi arriva il super parziale di 17-2 nell’ultimo quarto che chiude definitivamente i conti con il risultato finale di 73-50 a favore della Salus Gualdo. Top scorer Marcotulli e Baldelli con 15 punti, bene anche la giovanissima 17enne Moriconi con 13 punti.
In classifica continua a guidare Ancona con 18 punti, mentre Gualdo e Pesaro inseguono appaiate a 14. E sabato, al PalaLuzi, andrà in scena proprio lo scontro diretto tra le seconde in classifica. 

SISAS PALLACANESTRO PERUGIA – SALUS BASKET GUALDO: 50 – 73 (16-25; 22-17, 10-14, 2-17)
SISAS PALLACANESTRO PERUGIA
: Zorba, Ricci 2, Iaconi, Bigini 4, Cardinali 2, Paolocci 11, Catalino 15, Aquinardi, Meucci, Zucchini 11, Manganello 5. All. Posti
SALUS BASKET GUALDO: Marcotulli 15, Ferri, Zito 4, Gatti 9, Spigarelli 8, Matarazzi 3, Moriconi 13, Baldelli 15, El Kayat, Vecchietti 4, Ceccarelli 2
All.Paleco, Ass.Marini

Maggiori informazioni su Redazione Gualdo Sport

Lorenzo Biscontini a segno con la rappresentativa al Torneo delle Regioni

Grande soddisfazione in casa Gualdo Casacastalda, che è presente con alcuni suoi...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *