Gualdo Casacastalda nel fortino del Petrignano

Dopo lo stop forzato per via del terremoto, il Gualdo Casacastalda domani sarà di scena al “Francesco Cicogna” di Petrignano.L’ultima partita risale a 15 giorni fa, ovvero la trasferta di Lama. A proposito di questa sosta forzata, il pensiero del mister Guido Vicarelli è che “la pausa c’è stata per tutti, quindi non ci sono cose di cui lamentarsi. La squadra si è allenata tranquillamente consapevole di dover affrontare una trasferta difficilissima, ma siamo comunque fiduciosi“.
A Petrignano il Gualdo Casacastalda troverà un sintetico, che potrebbe un po’ cambiare i piani di gioco. “Dovremo adattarci quanto prima” chiarisce Vicarelli “E’ un campo veloce, servirà una partita giocata palla a terra e addosso, ma questo la mia squadra l’ha sempre fatto quindi non sono preoccupato. Noi dovremo giocare una partita in spensieratezza“.
Il Petrignano sta facendo un buon campionato e fin qui in casa non ha mai perso. “Hanno fatto del loro campo un fortino” dice il mister “sono una squadra di categoria con un giocatore che è al di fuori, e non di poco, dalla categoria, ovvero Brunori Sandri, che secondo me è il giocatore che sposta di più gli equilibri in Eccellenza“.
Fischio d’inizio a Petrignano alle 14.30. I biancorossi locali hanno 11 punti in classifica, 10 dei quali ottenuti tra le mura amiche: 3 vittorie ed 1 pareggio in casa, con 5 gol fatti e neanche uno subìto. Il Petrignano può vantare anche la seconda miglior difesa del campionato, con sole 4 reti al passivo. Per il Gualdo Casacastalda in trasferta la vittoria manca dall’11 settembre, contro il Fontanelle Branca: poi è arrivato il pareggio di Massa Martana e le sconfitte contro Subasio e Lama.
Il Petrignano può vantare diversi giocatori interessanti. Fra i pali ci sarà Marco Farabbi, ex Gubbio e Castel Rigone. Al centro della difesa il perno è Giacomo Barbetta, che ha sempre fatto la spola tra C2 e D. In attacco, poi, c’è uno dei top player dell’Eccellenza, ovvero Matteo Brunori Sandri, un passato in Lega Pro con Foligno, Reggiana e Pro Patria e bomber da 19 reti lo scorso anno. Insieme a lui anche un ex del Gualdo Casacastalda, anche se solo per qualche mese, ovvero Riccardo Martini: iniziò la stagione 2014-2015 con mister Giunti ma poi venne ceduto a settembre.

Di più da Redazione Gualdo Sport
Questione antistadio, la posizione della USD Angelo Barberini Flaminia
Riceviamo e pubblichiamo integralmente una lettera dell’USD Angelo Barberini Flaminia riguardo alla...
Leggi di più
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *