Virtus Waldum sconfitta di misura a Trestina

Dopo cinque vittorie nelle prime cinque uscite stagionali, la Virtus Waldum conosce il sapore della sconfitta. 
Sabato scorso, nel match clou contro il CTS Grafica, i gualdesi hanno perso per 5-4, lasciando così la vetta ai tifernati. Eppure la gara si era messa bene, nonostante le perduranti assenze di Camoni e Pecci. La Virtus Waldum aveva terminato il primo tempo avanti 2-1 grazie alle reti messe a segno da Minelli e Biagiotti. Nella ripresa Caporali para un rigore, ma l’arbitro fa ripetere per una presunta scorrettezza del portiere. I locali mettono a segno il penalty e pareggiano, poi trovano altre tre reti e si portano sul 5-2. Nel finale Lorenzoni e Baldelli accorciano le distanze, ma il risultato non si schioderà più dal 5-4 in favore del CTS Grafica. Con questa vittoria i tifernati salgono in vetta a quota 18 punti, con la Vis Gubbio seconda a 16 e la Virtus Waldum a 15. I gualdesi devono ancora recuperare la gara contro il Real Nocera ma allo stesso tempo devono anche osservare un turno di riposo. Riposo che in questo fine settimana toccherà al CTS, mentre sarà in programma il big match tra Virtus Waldum e Vis Gubbio. La gara, che si disputerà presso la palestra della scuola media di Gualdo Tadino, dovrebbe giocarsi sabato pomeriggio e sarà di fondamentale importanza, vista la classifica e considerato il fatto che il CTS non scenderà in campo.
Il Caprara nell’ultimo turno ha riposato ma ha anche due partite da recuperare, contro New Spedalicchio e Vis Fossato. Nel prossimo weekend i capraioli faranno visita alla Virtus Tifernum, ultima a zero punti.

immagine

 

Maggiori informazioni su Redazione Gualdo Sport

La Virtus Waldum vince a Foligno e passa il girone di Coppa

Nell’ultima giornata della fase a gironi di Coppa Italia, la Virtus Waldum...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *