Eurogol di Dragoni, ma tra Gualdo Cas e Clitunno finisce pari

Finisce 1-1 il primo atto della semifinale di Coppa tra Gualdo Casacastalda e Clitunno al Luzi, con i gualdesi che passano in vantaggio nel primo tempo e si fanno raggiungere sul pari a ridosso del novantesimo.
Dopo 6′ i gualdesi sfiorano subito il gol con Dragoni, che si avventa su un retropassaggio errato e va a contrasto con il portiere, mandando la palla a qualche centimetro dal palo. 
Al 18′, però, lo stesso attaccante gualdese controlla palla da circa 25 metri e fa partire un gran destro che si insacca alle spalle dell’incolpevole Bonincontro. Un minuto dopo viene annullato un gol a Candelori per fuorigioco, mentre al 29′ Santini si affida al suo colpo di reni per sventare un colpo di testa di Calamita.
Nella ripresa la Clitunno si fa vedere dopo 11′ ancora con Calamita, ma Santini mette in angolo. E’ sempre un duello tra il puntero ospite ed il portiere gualdese, che al 36′ ha un grande riflesso ancora su una zampata del numero 9 della Clitunno. Al 38′ però è Guidubaldi a sfiorare il raddoppio con un sinistro da fuori che fa la barba al palo, mentre al 43′ il jolly lo pesca Cavadenti, che infila sotto il sette un gran destro dai 30 metri che vale il definitivo 1-1.
La Clitunno quindi porta a casa un pari prezioso in vista del ritorno, anche se il Gualdo Casacastalda potrà sfruttare il suo ottimo ruolino di marcia esterno per raggiungere la finale.

Maggiori informazioni su Redazione Gualdo Sport

Gualdo Casacastalda nella tana del Castel del Piano

Trasferta proibitiva sulla carta per il Gualdo Casacastalda, che domani sarà di...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *