Basket Gualdo a Spoleto per sfatare il tabù trasferta

Dopo aver vinto 3 gare su 3 al PalaLuzi, il Basket Gualdo vuole sfatare il tabù trasferta e l’occasione è quella dell’anticipo del sabato contro Spoleto. 
Gli spoletini sono ultimi con lo zero nella casella delle partite vinte dopo cinque giornate, mentre il Basket Gualdo è terzo assieme a Perugia, Foligno e Todi. Il coach Marco Guerriero però non vuol sentir parlare di match dall’esito scontato. “Nonostante non abbiano ancora vinto, sono una squadra che ha dei valori. Non a caso non hanno mai subito grandi scarti nelle loro sconfitte e si sono arresi solo all’overtime contro Viterbo. Hanno dei giocatori importanti, come Battiloro che quest’estate era anche nei nostri piani. In settimana abbiamo lavorato bene anche se abbiamo avuto purtroppo qualche intoppo riguardante Wan Wijngaarden con la febbre e Toppi sempre alle prese con un piccolo fastidio al ginocchio”
Proprio con l’intento di mantenere alta la concentrazione in vista del match contro Spoleto, mercoledì il Basket Gualdo ha disputato un’amichevole con la Janus Fabriano, squadra di Serie B. “E’ stato un test molto significativo, al di là del risultato. I ragazzi hanno tenuto testa ad una compagine attrezzata e ho trovato le risposte che cercavo dal punto di vista mentale. Sono fiducioso per la partita di domani, e spero che ci dia poi lo slancio per i prossimo due impegni entrambi casalinghi contro Todi ed Assisi“.

Maggiori informazioni su Redazione Gualdo Sport

Cerqueto ai nastri di partenza

Il Cerqueto inizierà giovedì 11 agosto la preparazione per disputare il campionato...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *