Calcio integrato, il progetto dell’ASD Women Gualdo Calcio

Il Gualdo Calcio Women ha presentato venerdì il suo progetto “Calcio integrato – un goal che vale doppio“. Si tratta di un progetto riservato a ragazze e ragazzi diversamente abili.

Il calcio integrato è una disciplina ispirata a calcio, pallamano e baskin, una specie di pallacanestro giocata insieme da persone con e senza disabilità. Il calcio integrato si gioca 5 contro 5, con la presenza di tre persone per squadra diversamente abili. Si gioca in un campo da calcio a 5 modificato dove i giocatori normodotati non possono segnare.

Lo scopo di questo sport è quello di far integrare e di far giocare insieme persone normodotate e persone con disabilità. Il calcio integrato ha quindi l’obiettivo di promuovere l’inclusione di bambini, ragazzi ed adulti con disabilità, favorendo lo sviluppo di capacità comunicative, abilità cognitive, autonomia ed autostima. Allo stesso modo, le persone normodotate possono mettersi in gioco in un ruolo da tutor, fornendo aiuto e diventando punti di riferimento per svolgere queste attività.

L’ASD Women Gualdo Calcio ha deciso di aderire al progetto del calcio integrato e si rivolge a tutti i bambini e le bambine con disabilità motorie e/o intellettive a partire dagli 8 anni. Gli allenamenti si svolgeranno due volte a settimana presso il campo sportivo di Madonna del Piano. In programma ci sono anche le partecipazioni a partite e manifestazioni di calcio integrato.

Nel corso dell’anno saranno organizzati momenti di confronto anche con i genitori per promuovere riflessioni sull’esperienza ed eventuali difficoltà.

Maggiori informazioni su Redazione Gualdo Sport

Appuntamenti del weekend (2-3-4 dicembre)

Solito appuntamento settimanale con l’agenda del weekend per avere un quadro completo...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *