Il Gualdo Casacastalda scala il.. Subasio

Seconda vittoria consecutiva e seconda partita senza prendere gol per il Gualdo Casacastalda, che batte 2-0 la Subasio al Carlo Angelo Luzi. 
I ragazzi di Vicarelli sfoderano una prestazione degna di nota, battendo una diretta avversaria nella sfida salvezza e portandosi a ridosso della zona “calma” della classifica: il Lama, che ad oggi sarebbe salvo, dista soltanto una lunghezza.
La partita è a senso unico: dopo 15′ Karakaci sfrutta un buco di Bolletta e si presenta davanti a Mazzoni, che è bravissimo di piede a respingere la conclusione dell’attaccante gualdese. Al 20′ Mancini coglie il palo di testa su un bel cross di Ferranti, mentre al 23′ uno schema da calcio d’angolo porta al tiro Procacci, con Silvestri che in spaccata manca di poco la deviazione vincente. Il Gualdo Casacastalda continua a fare la partita e al 42′ si vede assegnare un rigore netto conquistato con caparbietà da Procacci, che sradica il pallone dai piedi di Barbacci al limite dell’area e viene steso da Bernardini. Dagli undici metri si presenta Mancini che spiazza Mazzoni e porta in vantaggio il Gualdo Casacastalda: settimo centro stagionale per lui che non segnava da due mesi.
Nella ripresa la reazione della Subasio non c’è, anzi i bianconeri faticano tantissimo a livello fisico e lasciano praterie ai gualdesi. Al 24′ sfiora il gol dell’anno Silvestri che, partito dalla propria metà campo, si fa 50 metri palla al piede saltando avversari come birilli e poi conclude di destro da una decina di metri sfiorando il palo.
Il gol è rimandato al 27′, quando Procacci, in una delle sue solite incursioni palla al piede, si beve mezza difesa ospite e col destro piazza il pallone alle spalle di Mazzoni: 2-0 e terzo centro stagionale per Procacci, migliore in campo per distacco.
Nel finale il Gualdo Casacastalda sfiora a più riprese il tris, sempre con Karakaci: al 41′, dopo un’altra azione sensazionale di Procacci, l’attaccante gualdese prima si vede respingere il tiro da Mazzoni, poi colpisce l’esterno della rete da posizione angolata. Al 44′, invece, è il palo a dire di no al numero 11 in maglia rossa, mentre al 47′ sfiora l’eurogol da 25 metri dopo un tunnel ad un avversario.
Finisce quindi 2-0 per i ragazzi di Vicarelli, che per la prima volta in stagione vincono due partite di fila. Sono sette i punti nelle ultime tre giornate: dopo la sconfitta col Massa Martana, le dimissioni di Vicarelli (respinte) e la rimonta con il Fontanelle Branca questa squadra sembra aver acquisito una autostima che nei mesi precedenti era forse venuta un po’ meno.

Maggiori informazioni su Redazione Gualdo Sport

Filippo Guerra trascina Soresina alla vittoria nel derby

Sugli scudi il cestista gualdese Filippo Guerra, che nell’ultimo turno di campionato...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *