Gualdo-Nestor, le parole di Paolo Bellucci

Si avvicina sempre di più la finale di Coppa per il Gualdo Casacastalda, impegnato domani alle 14.30 al Blasone di Foligno contro la Nestor. 

Giovedì avevamo sentito le parole di Daniele Fornetti, mentre oggi è il turno di un altro ex Foligno, anche se gualdese doc. Si tratta di Paolo Bellucci, che al Blasone ha giocato nel 2007 tra i professionisti. Quest’anno ha segnato 5 gol in campionato, fornendo anche diversi assist ai compagni e risultando sempre uno dei migliori in campo.

Paolo, qual è l’aspetto che conta di più in una gara secca come questa? La tecnica, la tattica oppure subentra qualcos altro?
“Sicuramente sapendo che sarà una partita secca ci sono tanti aspetti che possono influire, ci saranno tante partite nella partita. Gestire bene la gara a livello psicologico potrà essere determinante”

Quanto pensi sia importante giocarsi un trofeo in una stagione come questa che vi vede grandi protagonisti in campionato proprio assieme alla Nestor?
“Giocare una finale è sempre una cosa speciale, poi stavolta è tra due squadre che si stanno dando battaglia anche in campionato. Domani credo che sarà un gran bel match.”

In campo tra di voi l’intesa è alta, è merito anche del gruppo che si è creato al di fuori del rettangolo verde?
“Sì, siamo un bel gruppo sia dentro il campo che fuori. A Gualdo si sta bene: chi viene qui si sente a casa… e quando va via ci lascia sempre un pezzo di cuore.”

 

Maggiori informazioni su Redazione Gualdo Sport

Si avvicina la Marathon Rokketta Legend

Si avvicina sempre di più l’appuntamento con la Marathon Rokketta Legend, in...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *