Coronavirus, anche lo sport gualdese si ferma

La diffusione del Coronavirus si sta ripercuotendo anche sullo sport, sia a livello professionistico che dilettantistico.

Anche in Umbria, quindi, i vari comitati hanno recepito il decreto ministeriale prendendo alcune decisione anche abbastanza drastiche.
E’ notizia di poco fa che il Comitato Regionale Umbro della FIGC ha deliberato ” la sospensione di tutte le attività regionali e provinciali dilettantistiche e di Settore Giovanile e Scolastico, programmate dal Comitato Regionale Umbria e dalle sue articolazioni periferiche, fino al giorno 15 Marzo 2020“. In questo fine settimana e nel prossimo, quindi, non scenderanno in campo Gualdo Casacastalda, Cerqueto, Atletico Gualdo Fossato, Virtus Waldum e Real Tadino.

Sulla stessa falsariga anche il comunicato del comitato Uisp Perugia-Trasimeno, che recita: “a seguito del DPCM del 04/03/2020, nel rispetto delle disposizioni in esso contenute, si delibera, LA SOSPENSIONE DI TUTTA L’ATTIVITA’ SPORTIVA SINO AL 16 MARZO 2020. Tenuto conto della eccezionale situazione pertanto tutte le gare in programma devono considerarsi ANNULLATE“. Anche per il Rigali, quindi, stop forzato.

Weekend di fermo anche per il Basket Gualdo, in quanto la Federazione ha disposto lo stop di “tutta l’attività senior regionale, giovanile e minibasket nonché del “3×3”, fino a nuova disposizione“.

L’attitivà sportiva dovrebbe riprendere lunedì 16 marzo e le gare successive, fino al 3 aprile, come da disposizione governativa, si dovrebbero giocare a porte chiuse.

Maggiori informazioni su Redazione Gualdo Sport

Terza categoria: Rigali corsaro ad Ospedalicchio, Moranese giù

Il Rigali continua la sua striscia positiva e batte 2 a 1...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *