Il Cerqueto chiude vincendo ma sfuma il sogno playoff

Il Cerqueto chiude il suo campionato con una vittoria casalinga contro la Real Virtus, ma la conquista di questi 3 punti non basta per accedere ai playoff in virtù delle vittorie delle due battistrada, Bevagna e Palazzo. Il distacco dalla seconda rimane quindi di dieci punti.

Incontro ben interpretato dai padroni di casa che passano in vantaggio con Retini dopo 4 minuti.
Al quarto d’ora Nuti su azione da corner centra il palo, e poco dopo è Collarini a impegnare il portiere ospite con un diagonale insidioso.
Nel secondo tempo la Real Virtus pareggia con Casciari al minuto 24, ma Petrini alla mezz’ora e Levato allo scadere fissano il risultato sul 3-1.

Si conclude così questa stagione con qualche rammarico in casa eerquetana per non aver raggiunto la possibilità di giocare i playoff, ma con tanta gioia per la conquista della Coppa Primavera e l’onore di aver in squadra il capocannoniere del campionato, Federico Retini, che chiude la sua stagione con 26 centri in campionato e 4 in coppa, e il miglior attacco del girone con 62 reti realizzate.
Prima della partita la società ha premiato lo stesso Retini, per la vittoria della classifica marcatori, e Levato, match winner nella finale di coppa.

Di più da Redazione Gualdo Sport
Targa Umbra, il CT Olympia in campo per i quarti di finale
Dopo aver chiuso il girone al primo posto da imbattuto, il Circolo...
Leggi di più
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *