[Sondaggio] Serie D – Gualdo 1988-89 vs Gualdo 1989-90

Dopo il raggruppamento Eccellenza-Promozione che ha visto trionfare il Gualdo 2010-11, oggi cominciano i sondaggi sulle squadre della Serie D.

Il Gualdo ha militato per quattro stagioni nell’allora Interregionale, ed abbiamo pensato di prendere in considerazione tutte e quattro le squadre. La prima semifinale che trovate in questo sondaggio è quella tra il Gualdo 1988-89 ed il Gualdo 1989-90 (in fondo all’articolo potete votare).

Il Gualdo 1988-89, alla prima esperienza assoluta in Serie D in un girone con Toscana e Marche, non fu una semplice comparsa. Dopo un avvio un po’ stentato che portò anche al cambio di allenatore (Aristei al posto di Possanzini), i biancorossi terminano al quinto posto.

Tra i volti nuovi spicca Bartolomeo Di Renzo, autore di 13 reti, ed il nuovo partner d’attacco di Canestrari, ovvero Pierangeli (8 gol per entrambi). Torna a Gualdo anche Francesco Luciani, mentre arriva anche il portiere Andrea Mosconi che diventerà una sorta di gualdese acquisito. Aggregato il prima squadra anche i giovanissimi Stefano Lacchi e Massimiliano Presciutti, oggi sindaco di Gualdo Tadino.

FORMAZIONE TIPO GUALDO 1988-89: Brusi; Musci, Mattiacci, Pasquini; Miocchi, Fulgini, Rosati, Santini, Di Renzo; Pierangeli, Canestrari. All. Possanzini (poi Aristei)

ROSA GUALDO 1988-89
PORTIERI: Oscar Brusi, Andrea Mosconi
DIFENSORI: Andrea Costanzi, Stefano Mattiacci, Marco Musci, Michele Pasquini, Massimiliano Presciutti, Tobia Pupita, Mirko Regini
CENTROCAMPISTI: Bartolomeo Di Renzo, Pierangelo Fulgini, Stefano Lacchi, Massimo Miocchi, Luca Oddone, Valiant Rosati, Marco Santini
ATTACCANTI: Omar Canestrari, Francesco Luciani, Mario Pierangeli, Gabriele Saveri

Il Gualdo 1989-90, invece, è quello del primo spareggio per salire in Serie C2. I gualdesi arrivano primi a pari punti con l’Imola e si giocano la vittoria contro gli emiliani sul neutro di Fano, davanti a 2500 tifosi gualdesi (qui il video). Il Gualdo, però, perde 1-0 nei supplementari e subisce anche la beffa, dato che l’Imola non si iscrive in C2 ed il Bisceglie “sorpassa” i biancorossi nel ripescaggio.

Pierangeli è il capocannoniere con 15 gol; Canestrari ne mette a segno 12, Di Renzo 11. Il Gualdo chiude la stagione con l’attacco più prolifico (57 gol). La squadra è per larga parte quella dello scorso anno, con pochi volti nuovi come Martinini in porta, Rossi e Ricci in difesa e Mattioli a centrocampo.

FORMAZIONE TIPO GUALDO 1989-90: Martinini; Musci, Pupita, D.Rossi, Ricci; Fulgini, Miocchi, Mattioli; Di Renzo; Pierangeli, Canestrari. All. Angeloni

ROSA GUALDO 1989-90
PORTIERI: Oscar Bruni, Loris Martinini
DIFENSORI: Romino Capecci, Cristiano Cassiani, Stefano Mattiacci, Marco Musci, Tobia Pupita, Maurizio Ricci, Danilo Rossi
CENTROCAMPISTI: Michele D’Ambrosio, Bartolomeo Di Renzo, Mirko Fagioli, Pierangelo Fulgini, Renato Lupetti, Giovannino Mattioli, Massimo Miocchi, Marco Santini
ATTACCANTI: Omar Canestrari, Mario Pierangeli, Gabriele Saveri


Chi preferite tra il Gualdo 1988-89 ed il Gualdo 1989-90? Avete tempo per votare fino alle ore 14.00 di domani, martedì 28 aprile.
IL SONDAGGIO E’ CHIUSO

Chi preferite tra il Gualdo 1988-89 ed il Gualdo 1989-90?

  • Gualdo 1989-90 (74%, 32 Voti)
  • Gualdo 1988-89 (26%, 11 Voti)

Totale Voti: 43

Loading ... Loading ...
Maggiori informazioni su Redazione Gualdo Sport

Gualdo Casacastalda, la decisione sul rinvio ci sarà solo domani

La foto (realizzata da Roberto Casaglia) che vedete qui sopra testimonia bene...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *