Stop alle retrocessioni nel calcio umbro, salve Gualdo Casacastalda ed Atletico Gualdo Fossato

Atletico Gualdo Fossato Gualdo Casacastalda e LND Umbria

Il Consiglio della Lega Nazionale Dilettanti riunitosi oggi a Roma ha ufficializzato quello che da settimane era nell’aria: non ci sarà nessuna retrocessione nei campionati umbri dalla Promozione alla Seconda Categoria.

Come riporta il sempre preciso ed attento Nicola Agostini nel portale eccellenzacalcio.it, in tutta Italia le prime in classifica del campionato di Eccellenza verranno promosse in serie D e le ultime retrocederanno in Promozione. Nessuna altra retrocessione invece avrà luogo nei vari campionati umbri, giovanili comprese, e le prime in classifica saranno promosse. Le uniche umbre a retrocedere saranno quindi il Bastia dalla D all’Eccellenza e l’Ellera dall’Eccellenza alla Promozione. Scongiurata, quindi, l’ipotesi retrocessione in Promozione per il Gualdo Casacastalda ed in Seconda per l’Atletico Gualdo Fossato: erano entrambe penultime prima dello stop per il Covid-19.

Lunedì prossimo 15 giugno si riunirà il direttivo del comitato regionale umbro che potrebbe deliberare un campionato di Eccellenza a 18 squadre, con il Bastia al posto della Tiferno promossa in D e con la promozione di Branca e Massa Martana. La diciottesima squadra potrebbe essere l’Ellera ripescata.

A livello economico, la riunione del massimo organismo della LND ha sancito la disponibilità di 7 milioni di euro per agevolare le società a proseguire l’attività nella stagione 2020/2021 e di restanti 3 milioni che verranno destinati alla valorizzazione dei giovani partecipanti alle competizioni dilettantistiche. Questi soldi si aggiungono ai 5 milioni già stanziati dalla FIGC.

Maggiori informazioni su Redazione Gualdo Sport

Gualdo Casacastalda, è Luca Labonia il nuovo direttore sportivo

Nel corso della conferenza stampa di presentazione del camp estivo, c’è stato...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *