L’Atletica Taino non si ferma e riparte con la cronoscalata di Valsorda

Nel fine settimana appena passato si sarebbe dovuta svolgere, da calendario podistico, la 14esima edizione di “Tra i Monti de’ Gualdo“. Inoltre, quest’anno, ci sarebbe stato anche il debutto del “Valsorda Trial“.

Il covid-19, però, ha scombussolato tutti i piani ed ha costretto alla cancellazione di quella che ormai è, a tutti gli effetti, una delle gare più importanti del panorama regionale e non solo. L’Atletica Taino non si è comunque persa d’animo, e spinta dal suo presidente Mario Procacci, ha deciso di organizzare la cronoscalata dalla Rocca Flea a Valsorda. 6,5 km di distanza, 450 metri di dislivello con una pendenza media del 7-8% che ha visto una grande risposta da parte di tutti i “taini”.

Il gruppo che è salito sino ai 1000 metri di Valsorda ha visto anche la partecipazione del sindaco Massimiliano Presciutti e del suo vice, Fabio Pasquarelli.

Volevi metterci in difficoltà e farci soffrire?? Ci sei riuscito. Volevi metterci in ginocchio?? No, non ci sei riuscito” ha così commentato Mario Procacci su Facebook. Lo stesso presidente dell’Atletica Taino ci ha tenuto a ringraziare anche l’Unitalsi, Fazi Carni, Motus, Birra Flea, Eurgamma telefonia ed Associazione Capezza. Chissà che, dati i commenti positivi raccolti, questa cronoscalata non possa essere riproposta in maniera ufficiale prima della fine dell’estate..

Maggiori informazioni su Redazione Gualdo Sport

Basket Gualdo, stasera esordio a Pesaro

Si alza ufficialmente stasera il sipario sulla stagione 2019-2020 del Basket Gualdo,...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *