Retini-gol, il Cerqueto espugna Nocera

Con un gol del solito Retini il Cerqueto si aggiudica il derby contro il Nocera e colleziona la quarta vittoria consecutiva in campionato. Vittoria sofferta quella dei biancoazzurri che specie nel secondo tempo hanno sofferto più del previsto.


Brunetti deve fare a meno ancora di Commodi e Chioccolini, a cui si aggiunge lo squalificato Parlanti e con un Retini a mezzo servizio, così ridisegna il Cerqueto con un 4-3-1-2, con Sellani trequartista dietro al tandem Levato-Codignoni.
Nel primo quarto d’ora si fa preferire il Cerqueto che reclama un rigore con Codignoni strattonato per maglia da Mattioli su una punizione dalla destra di Pecci al 10′. Passano due minuti ed è ancora l’asse Pecci-Codignoni a far gridare al gol, con il colpo di testa del centravanti che si infrange sul palo a Micanti battuto. Scampato il pericolo il Nocera prende coraggio e in pochi minuti si fa pericoloso tre volte dalle parti di Bocci: prima una punizione di Giustiniani viene alzata in corner, poi Fattorini non trova la porta di testa su cross di Di Stefano e Armillei da buona posizione viene murato da Timpanella.
L’ultimo tentativo di rompere l’equilibrio prima del riposo è di Sellani, ma il suo sinistro è parato in tuffo da Micanti sotto la traversa.


Ad inizio ripresa il Cerqueto perde anche Levato per un problema muscolare, così Brunetti butta nella mischia Retini anche se non meglio della condizione. Dopo cinque minuti entra anche Collarini per Sellani e il Cerqueto si rimette col tridente davanti. I ritmi non si alzano e senza dubbio il Nocera ne beneficia grazie al miglior palleggio a centrocampo, ma i padroni di casa non sono incisivi in attacco per la troppa imprecisione di Armillei e Kimi.
Il gol che vale i tre punti per il Cerqueto arriva 78′. Codignoni lavora un bel pallone sulla destra, scarica per Favorini che crossa sul secondo palo dove è appostato Retini, il quale aggancia e si gira al volo piegando le mani di Micanti con un bolide di destro, facendo esplodere l’urlo dei numerosi tifosi presenti in tribuna. Nel finale, Fagioli di testa sfiora il colpo del ko su corner di Pecci, e i titoli di coda del derby scorrono dopo 5 minuti di recupero nel quale c’è da annotare anche l’espulsione di Leonardi appena entrato per fallo su De Luca.
Domenica prossima il Cerqueto aspetterà alla Bombonera la Grifo Cannara vincente ieri per 1-0 contro la Bm8 Spoleto.

TABELLINO
NOCERA UMBRA: Micanti, Broglia, Piermatti (Fadili), Mattioli, Cobani (Laloni), Picchiarelli, Armillei, Fattorini, Kini (Pompei), Di Stefano (Leonardi). All.Toni
CERQUETO: Bocci, Pasquarelli, Timpanella, Nuti, Fagioli, Fedeli (Favorini), Sellani (Collarini), De Luca, Codignoni (Ramacci), Pecci, Levato (Retini). All.Brunetti
MARCATORE: 33’st Retini
NOTE: Espulso Leonardi al 43’st

Di più da Redazione Gualdo Sport
Due giovani del Gualdo Casacastalda al Torneo delle Regioni
Ci sono anche due giocatori del Gualdo Casacastalda con la Rappresentativa Umbra...
Leggi di più
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *